ECOelit

OBIETTIVI

Gli obiettivi consortili sono due:

Riconvertire i metalli pesanti, che sono i principali inquinanti delle batterie esauste, per poterli poi riciclare e completamente riutilizzare nella produzione di nuove batterie.

La riconversione della batterie e degli accumulatori avviene in Francia presso SNAM, che si occuperà del delicato processo di separazione e riciclaggio.

I metalli come Litio, Cadmio, e Nickel vengono suddivisi e reinviati ai produttori di batterie.

Le nuove batterie ed accumulatori sono così pronti per essere rivenduti sul mercato.

Recuperare le componenti plastiche, metalliche, ferrose delle Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche – AEE (elettroutensili, computers, cellulari, ecc.) giunti al termine del loro ciclo di vita.

Il recupero da materiale elettrico ed elettronico avviene mediante un delicato processo di suddivisione dei materiali.

Ferro, Rame, Alluminio e Plastica vengono suddivisi mediante un'attenta lavorazione.

I materiali recuperati verranno riutilizzati in edilizia e nel'ambito della comunità.